“Ottavo Colle è un punto di osservazione, un luogo dell’immaginario che si propone di osservare le trasformazioni e le dinamiche delle metropoli e delle identità urbane in movimento”

Ottavo Colle è un’Associazione culturale che organizza piccoli viaggi per Roma e dintorni, accompagnandoli con racconti e storie dei quartieri, dei palazzi e i personaggi. Domenica 21 maggio abbiamo partecipato a una di queste “incursioni urbane”: siamo partiti da Piazza Risorgimento prendendo il tram 19, e abbiamo continuato fino al capolinea a Piazza dei Gerani.

“Non so cosa fare, quindi faccio cose. E’ l’inizio di tutto, una specie di Genesi. Il vuoto della giornata mi attira e ci casco dentro. Quel giorno mi spinse a salire sul 19.”

“Il 19 risale la Flaminia fino a Belle Arti, poi piega su per Valle Giulia, arriva su Piazza Ungheria e da lì imbocca il lunghissimo rettifilo che sfocia al cimitero del Verano attraversando tre o quattro quartieri diversi: il Salario, che ancora può essere definito ideologicamente parte dei Parioli, poi la zona di piazza quadrata fino a incrociare la via Nomentana, quindi il quartiere dei villini e poi il Policlinico, l‘università, un mondo a parte, lunghi muri con dietro le facoltà, gli istituti ecc. Infatti quell’unico stradone cambia nome due o tre volte, viale Liegi, Regina Margherita, e poi Viale Regina Elena. E poi continua, va avanti, per chilometri e chilometri, il Verano, San Lorenzo, Porta Maggiore, fino alla Prenestina, fino a Centocelle.”

Solo leggendo il percorso ci si può accorgere che questo viaggio ci porterà dentro i vari aspetti di Roma, da quella del Vaticano, delle ambasciate, dei Parioli, la Roma della grande bellezza e dei soldi, passando per i vialoni della Sapienza, e quindi di universitari, professori, ricercatori; San Lorenzo, che è poetica nel suo essere popolare antico, e dopo Porta Maggiore l’infinita Prenestina, che ci porta verso i nuovi palazzoni.

Un viaggio che ci fa scoprire come le varie parti di Roma sono unite, collegate dal filo metallico delle rotaie del tram, ma ben riconoscibili nelle loro diversità e particolarità.

Passeggiata attraverso Roma a bordo del tram "19"

Passeggiata attraverso Roma a bordo del tram "19". Da Prati a Centocelle leggendo le opere di Albinati, Pasolini e Walter Siti.Ringraziamo Ottavo Colle e in particolare Irene Ranaldi per aver organizzato l'evento. Video girato e montato da Enea Orestini

Geplaatst door WeMagazine op dinsdag 30 mei 2017

Sito web Ottavo Colle: https://www.ottavocolle.com/